Corso di Tarocchi

Cosa sono i Tarocchi, ovvero il vero mazzo dei Tarocchi di Marsiglia di epoca Tardo Medievale Rinascimentale? Il mazzo è costituito da 78 carte, dette Lame, di cui 22 sono chiamate Arcani Maggiori o Trionfi o Chiavi (collegate alle 22 lettere dell´Alfabeto Ebraico e di conseguenza alla Kabbalah, secondo le varie interpretazioni esoteriche di numerosi studiosi quali: Eliphas Levi, Papus, Oswal Wirth e anche del controverso Aleister Crowley già appartenete alla Golden Dawn) e le altre 56 carte dette Arcani Minori derivate dalle antiche carte dei Mamelucchi;
A seconda del metodo adottato, si utilizzano solo gli Arcani Maggiori o l’intero mazzo, inoltre il mazzo dei tarocchi nella sua interezza può essere usato come gioco da tavolo che pochi esperti sanno ancora giocare.

Gli Arcani Maggiori sono costituiti da una serie di figure allegoriche e costituiscono le carte più significative dell’intero mazzo, sono ricche di simboli e di archetipi universali e esoterici.
Come sopra citato, il numero 22 degli Arcani Maggiori si collega alle 22 lettere dell’alfabeto ebraico e all´albero della vita e dei percorsi dei Sephirot della kabbalah;
Nel simbolismo degli Arcani Maggiori ci sono, anche, riferimenti astronomici. Ad esempio, nell’Arcano XVIII (“La Luna”) si scorge la figura di un gambero che fa corrispondere l’arcano al segno zodiacale del Cancro; i due bambini presenti nell’Arcano XIX (“Il Sole”) fanno sì che l’arcano corrisponda al segno dei Gemelli (il periodo di tempo governato dal segno dei Gemelli porta a giornate più lunghe, quindi al trionfo della luce e del Sole). Gli Arcani Maggiori hanno comunque dei collegamenti tra di loro, un esempio tra tutti è la figura del Bagatto il n°1, esso porta un cappello a forma di 8 sdraiato, ovvero il simbolo dell´infinito, ha posizione eretta e gambe leggermente divaricate, sta in piedi davanti ad un tavolino con un braccio rivolto verso il basso e un braccio rivolto verso l´altro con un bastone in mano, sopra il tavolino trovimo: una Coppa, delle monete, un pugnale ( i quattro semi degli arcani minori e la posizione del Bagatto rappresenta sia in numero 1 che la lettera alef א la prima dell´alfabeto ebraico, se guardiamo attentamente la lettera, essa crea una connessione tra l´alto e il basso, il Bagatto mima questa lettera con il movimento delle sue braccia quindi è colui che inizia e che mette in contatto il basso col l´alto e viceversa).

Gli Arcani Minori , invece, sono costituiti da 4 serie (Bastoni, Coppe, Denari e Spade) di 14 carte ciascuna (10 numerali e 4 di corte: Fante, Cavallo, Regina e Re), corrispondenti ai quattro semi delle carte ordinarie (Fiori, Cuori, Quadri e Picche).
I semi dei 56 Arcani Minori sono assimilati ai quattro elementi: i Bastoni al Fuoco (poiché sono fatti di legno , che è infiammabile), le Coppe all’Acqua (poiché contengono liquidi), i Denari alla Terra (poiché sono fatti dei metalli che la terra contiene) e le Spade all’Aria (poiché le spade turbinano nell’aria) e non dimenticate il 5° elemento che è lo spirito che aleggia sull´interpretazione...

Nell’ambito di un consulto gli Arcani Maggiori rappresentano le Cause prime degli eventi e ci danno un quadro generale della situazione, mentre gli Arcani Minori ci offrono un quadro degli avvenimenti più quotidiani e scendono nei particolari. Questo è un breve sunto da me realizzato per darvi un´idea di questo mondo immenso della cartomanzia, i "Tarocchi di Marsiglia" possono essere comprati e regalati da tutti e in allegato vi sono spesso dei libricini di 2 paginette , sarebbe meglio acquistarli con dei libri convezionali tipo quelli scritti da Oswald Wirth, Paul Foster Case, ecc... o ancora meglio fare un corso facendosi affiancare da un professionista che potrà seguirvi e affiancarvi nel vostro percorso di illuminazione. I Tarocchi di Marsiglia sono usati ed interpretati seriamente e correttamente solo da pochi professionisti, la loro interpretazione simbolica ed esoterica è infinita, chi ha iniziato un percorso fatto di studi approfonditi troverà nuove visioni e versioni personali e meditative. Al giorno d´oggi si trovano in commercio mille tipi di mazzi di carte alcuni di moda e alcuni reinterpretati e a volte stravolti, un mazzo relativamente recente e più semplice privato degli arcani Maggiori, sono le "Sibille" dette anche "Lenormand" risalgono alla prima metà del 1800 create da una signora francese "Marie Adelaide Lenormand" molto intuitive dato che ogni carta in calce ne porta scritto un´interpretazione ed un significato;
Per chi volesse avvicinarsi a questo mondo:
Maria organizza Corsi di cartomanzia I° II° III° livello con attestato di merito e frequenza, i corsi sono impegnativi e vanno presi con serietà ed impegno, per maggiori informazioni chiamare il numero: (+39) 3925285855
I corsi possono essere frequentati sia in Studio che via Skype con video camere solo se siete muniti di connessione internet veloce ed affidabile e il materiale didattico sarà inviato via corriere espresso!!!
N.B.
LO STUDIO DEI TAROCCHI E´ UNA DISCIPLINA SERIA ED IMPEGNATIVA SOPRATTUTTO A LIVELLO MENTALE ED E´ SUBORDINATO AD UNA PREPARAZIONE SPIRITUALE E CULTURALE!!!

P.S. I corsi di Cartomanzia sono preceduti da tests attitudinali per verificare la "sensitività" del/della corsista, resta comunque inteso che Maria si riserva la possibilità di rifiutare di insegnare a persone poco serie, svogliate o a chi ne volesse fare un uso immorale e illegale o contro il comune buon senso.

SEGUI IL MIO OROSCOPO MENSILE NELLA PAGINA DI QUESTO SITO: "NOTIZIE"